Garcinia cambogia per dimagrire

Se il pensiero di perdere qualche chiletto in maniera naturale vi ha sfiorato almeno una volta nella vita, allora avrete sicuramente sentito parlare della Garcinia cambogia, il superfood 100% naturale che molti scelgono come la soluzione per il controllo e la riduzione del peso corporeo.

Scopriamo insieme quali sono le caratteristiche, i benefici e le possibili controindicazioni.

Usa il codice sconto TUNE05 - 5% di sconto - CLICCA QUI SOTTO

[affilatebox_garcinia]

Cos’è la Garcinia cambogia

La Garcinia cambogia è un frutto tropicale, conosciuto anche come il tamarindo di Malabar, dalle sembianze di una piccola zucca, il cui colore varia dal verde al giallino pallido, ed è solo una delle svariate centinaia di specie del genere Garcinia, la cui origine proviene molto probabilmente dall’India e dal sud-est asiatico.

Per secoli, la Garcinia cambogia viene venduta per esaltare il gusto delle pietanze e come rimedio terapeutico occasionale per la cura di alcuni problemi gastrointestinali.

A seguito di alcuni studi scientifici si è scoperto che il frutto ha delle proprietà considerate da molti come un valido aiuto nella soppressione dell’appetito e conseguente effetto brucia grassi.

Ma come funziona questo frutto? Quali benefici potremmo trarne dall’assunzione? E quali sono le controindicazioni?

Benefici e controindicazioni della Garcinia Cambogia

Diversi studi hanno dimostrato che la Garcinia cambogia svolge un ruolo importante nella regolazione della biosintesi dei lipidi endogeni. Questo effetto è specialmente attribuito all’acido idrossicitrico o HCA, che inibisce un’importante enzima, la citrato-liasi, che il corpo usa per convertire zuccheri e carboidrati in grasso corporeo.

La perdita di peso è associata all’aumento dei livelli di serotonina e soppressione dell’appetito che bloccano quelle irrefrenabili voglie di correre ad aprire il frigorifero.

Per questo motivo, i sostenitori della Garcinia cambogia affermano che questo supplemento può portare a diversi effetti positivi sulla salute in generale, quali:

  • Perdita di peso
  • Diminuzione del grasso della pancia
  • Bassi livelli di colesterolo cattivo
  • Aumento della massa muscolare magra

Potremmo definirlo allora un frutto miracoloso per le persone che vogliono perdere peso? Certamente studi scientifici hanno evidenziato una maggiore riduzione di peso nei soggetti che hanno assunto Garcinia cambogia rispetto alle persone che non l’hanno assunta, si tratta di una riduzione moderata ed associata ad un programma dietetico.

Oltre ad un aiuto nel controllo del peso, ci sono anche altre proprietå da valutare.

Nell’Ayurveda, la medicina naturale tradizionale dell’India, il frutto viene largamente utilizzato per trattare disturbi da reumatismi, artriti, disturbi digestivi e malattie gengivali.

La Garcinia cambogia può anche migliorare i livelli di colesterolo, abbassando i trigliceridi e LDL, cioè il colesterolo “cattivo”, e aumentando l’HDL, cioè il colesterolo “buono”. Questo valido aiuto però non dovrebbe essere usato se hai già una prescrizione per il colesterolo.

Inoltre, molte più persone affette da diabete sono interessate al supplemento naturale, in quanto riduce la velocità con cui il glucosio viene assorbito nell’intestino, facendone scendere i livelli nel sangue.

Questo particolare integratore può quindi migliorare il metabolismo del glucosio, ma bisogna fare attenzione nell’assunzione dato che i livelli di zucchero nel sangue possono diventare troppo bassi se si assumono insulina o altri farmaci.

Se sei diabetico quindi si raccomanda di consultare il medico prima dell’assunzione di Garcina cambogia.

Nell’uso del supplemento, alcuni degli effetti collaterali minori sono:

  • Bocca asciutta
  • Vertigini
  • Mal di testa
  • Mal di stomaco o diarrea

Ci sembra doveroso inoltre evidenziare l’esistenza di alcuni studi che hanno determinato per esclusione una probabile associazione causale tra l’uso di Garcinia cambogia ed epatossicità, a seguito di alcuni casi negli USA dove si sono verificate anomalie nella funzionalità del fegato fino a rendere necessario il trapianto a seguito di assunzione di un famoso brand per la riduzione del peso corporeo contenente tra altri ingredienti anche la Garcinia cambogia.

Gravidanza ed allattamento

Diverse fonti sconsigliano l’assunzione della Garcinia cambogia, come altri supplementi dietetici, durante la gravidanza e l’allattamento.

Usa il codice sconto TUNE05 - 5% di sconto - CLICCA QUI SOTTO

[affilatebox_garcinia]

Abbinamenti con altri superfood

Le combinazioni di Garcinia cambogia ed altri superfoods sono svariate. Riportiamo solo alcuni dei possibili abbinamenti presenti in commercio per la riduzione del peso, la scelta basata sui principi attivi e sui benefici non deve prescindere dalla considerazione di possibili interazioni con farmaci o preesistenti patologie.

  • Garcinia cambogia con tè verde: il vantaggio che potreste trarre della combinazione di questi due supplementi è una più facile perdita di peso. Mentre la Garcinia Cambogia impedirà al tuo corpo di aumentare i depositi di grasso, l’estratto di tè verde aumenterà contemporaneamente il metabolismo in modo che più grasso venga bruciato. Sia l’estratto di tè verde che la garcinia cambogia possono influire sul metabolismo di base e contribuiscono a darti maggiore energia durante il giorno.
  • Garcinia cambogia con caffè verde: la loro combinazione potrebbe aiutare nella riduzione de peso combinando due differenti ingredienti attivi. Mentre nella Garcinia cambogia, l’HCA aiuta a rallentare il deposito di grasso e aiuta a migliorare i livelli di colesterolo, nel caffè verde, l’acido clorogenico o CGA, ha effetto sui livelli di zucchero nel sangue con benefici sul peso corporeo, indice di massa corporea, frequenza cardiaca e pressione. La caffeina presente nel caffè verde contrasta la stanchezza, proprio grazie al suo lento assorbimento e al rilascio prolungato.Ti sentirai meno stanco e brucerai più grassi.
  • Garcinia cambogia con guarana: la combinazione di questi due integratori ha un’azione soppressiva dell’appetito. Il guarana contiene più caffeina del caffè, ed aiuta a tenere alti i livelli di umore e quindi la predisposizione ad essere attivi.
  • Garcinia cambogia ed aceto di sidro di mele: anche l’aceto di sidro di mele combinato con la Garcinia cambogia è considerato come un aiuto per la perdita di peso, arrestando la conversione del grasso nel corpo e facilitando la demolizione del grasso già immagazzinato. Un metodo naturale e poco costoso.
  • Garcinia cambogia con moringa: equilibrio del peso, metabolismo dei lipidi, controllo del senso di fame sono i principali benefici che si possono ottenere dalla combinazione di questi due integratori naturali. Mentre la Garcinia riduce il senso di fame, la Moringa assicura l’apporto di nutrienti fondamentali ed avere la giusta energia durante la giornata.

Comparazioni con altri superfood

Spesso ci si chiede se a livello di risultati sia meglio utilizzare un superfood piuttosto che un altro, e parlando di Garcinia cambogia ci pare doveroso evidenziare delle possibili comparazioni per una scelta più mirata al fine di veder scendere l’ago della bilancia.

  • Garcinia cambogia vs. Chetone di lampone o meglio conosciuto come raspberry ketones: il chetone del lampone funziona cambiando il modo in cui il grasso viene metabolizzato nel corpo, l’aumento della noradrenalina favorisce la lipolisi, (il processo del metabolismo dei grassi nel corpo), promuovendo una perdita di tessuto adiposo. Inoltre questo superfood supporta il rilascio di adiponectina, un ormone rilasciato dalle cellule adipose. Si ritiene che l’adiponectina abbia un ruolo nel promuovere livelli ottimali di zucchero e un sano metabolismo. Quando quindi ti trovi in una fase ipocalorica e vuoi bruciare grassi con una dieta ipocalorica con un livello minimo di carboidrati, è consigliabile utilizzare il raspberry ketones, mentre nella fase di mantenimento o in una dieta non molto restrittiva la Garcinia cambogia potrebbe aiutare nella reintroduzione dei carboidrati in modo da inibire l’assunzione di carboidrati in grasso corporeo.
  • Garcinia cambogia vs. L-Carnitina: la L-carnitina è un integratore molto popolare nel mondo del fitness popolare. Viene anche utilizzato nei programmi di perdita di peso. La L-carnitina aiuta a trasportare il nostro grasso corporeo verso i mitocondri che sono una parte della cellula, chiamata la centrale elettrica della cellula che brucia il grasso per liberare energia. Durante l’esercizio, possiamo usare questa energia prodotta dal metabolismo dei grassi.Mentre la Garcinia cambogia viene assunta di solito 30 minuti prima del pasto prinicipale, la carnitina viene assunta 30 minuti prima dell’esercizio fisico, quindi se assumiamo L-carnitina ma ci rilassiamo comodamente sul divano questa non servirà a nulla. La scelta dipende quindi dalla necessità personale, se hai molto appetito la Garcinia cambogia aiuta a ridurre il senso di fame, se invece fai sport e non hai molto appetito allora la L-carnitina è più indicata.
  • Garcinia cambogia vs. CLA: il CLA, acronimo per acido linoleico coniugato, è un noto integratore che aiuta nel controllo del peso e a mantenere la massa muscolare magra ed è molto ricercata tra gli appassionati dell’esercizio fisico. Il CLA è un acido grasso presente in natura in molti prodotti caseari e nella carne. Mentre la Garcinia Cambogia è efficace nel bloccare il grasso sia per l’uso a breve che a lungo termine, il CLA invece ha un’efficacia più lenta e quindi per qualcuno la perdita di peso potrà essere osservata entro sei mesi dalla sua assunzione e sarà meno efficace nel tempo.

Integratori di Garcinia Cambogia e dosaggio

Questo genere d’integratore è disponibile più comunemente in due forme di semplice utilizzo: in capsule oppure liquido.

Il dosaggio sicuro ed efficace raccomandato varia dai mg ai 2000 mg di estratto giornalieri, dunque dai 500 ai 1500 mg di acido idrossicitrico, rimandiamo alle semplici istruzioni riportate dal prodotto, in genere per la riduzione del senso di fame e del peso gli esperti concordano su una presenza standardizzata almeno al 60% di acido idrossicitrico.

Prezzo

Il prezzo dipende dalla casa produttrice, ma di solito parte da poche decine di euro fino ai cinquanta, ed è disponibile anche in versione quantità-risparmio.

La Garcinia cambogia si può acquistare in farmacia, erboristeria o con un semplice click on-line su Amazon, dove puoi trovare molteplici tipologie e scegliere quella perfetta alle tue esigenze comodamente a casa.

Ti suggeriamo alcuni dei più amati integratori di Garcinia cambogia, scegli quella che fa per te!

Usa il codice sconto TUNE05 - 5% di sconto - CLICCA QUI SOTTO

[affilatebox_garcinia]